giovedì 30 aprile 2009

DOVES vs DOLPHINS


Vittoria alla “Dolphins”: la prima gioia esterna della stagione arriva nell’ultimo minuto di gioco, (54 secondi per la precisione), quando i dorici ribaltano il 28-26 per i Doves realizzando la segnatura con una magia firmata da Pentello e Ciasulli (28-32) e alzano poi una diga umana con Persing, D’Eramo e Papassodero nei 10’’ finali per proteggere il prezioso risultato. Un successo al cardiopalma, ottenuto col timbro che caratterizza una squadra che possiede le risorse morali e fisiche per crederci ad oltranza, anche quando tutto sembra compromesso. Giocare nel “Doves Stadium” a domicilio di una formazione all’ultima spiaggia che si sapeva avrebbe interpretato la gara con grande intensità agonistica, era di per sé una sfida. I Dolphins, pur con una linea difensiva completamente ridisegnata a causa dei forfait di Aquinati e Rosati e con Domenichetti stoicamente in campo, l’hanno approcciata con l’atteggiamento giusto, buttando alle spalle i fantasmi dell’incolore prova di sei giorni prima con i Marines.

(from www.dolphins.it)

Nessun commento: