lunedì 21 aprile 2008

DANTE CASAGRANDE (Episodio 8 parte 1): "Dormo in macchina"

1 tris
Un evento drammatico nella vita del nostro, sarà la morte del tanto amato ed odiato padre, Casagrande non avrà più una dimora, la madre ormai stufa dei comportamenti bizzarri del figlio non lo vorrà più in casa; Casagrande imparerà ancora di più l’arte di arrangiarsi; per tre anni farà il mimo in giro per l’Italia, spesso in Piazza Maggiore, leggerà le carte nelle osterie, scroccherà qualche pasto ai pochi amici rimasti. Dal 2002 è in cura sotto l’USL, ha già battuto tutte le case di cura del circondario bolognese; sembra che voglia disintossicarsi dall’alcool e che voglia riprendere a fare lo scultore. Nel 2005 frequenta un ricco possidente, riprenderà la bella vita, nei nights, nei bar, sarà anche la sua rovina, di ritorno da un party avranno un incidente automobilistico; Casagrande finirà in coma e si risveglierà dopo 2 mesi. Inizia un altro periodo di travaglio; Casagrande uscito dal coma è solo, senza un lavoro ed una casa; sarà sempre l’USL a dargli un’altra possibilità, anche se attualmente è senza fissa dimora.
Se vuoi conoscere meglio il percorso atypico del Nostro, basta cliccare qua, ed entri direttamente nel suo profilo su MySpace.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Pazzesco!

Gus

Anonimo ha detto...

Il modo in cui vivi non lo trovo ne trascendentale ne impressionante. Preferisco il tuo vivere all'ombra ma senza accettare compromessi che vivere da stronzi, inetti, sapienti di essere incapaci ma grandi rotturisti di coglioni. Desidero dirti che ti stimo ma voglio darti un consiglio, uno solo...limita al massimo l'alcool (thebigwall@email.it)