martedì 20 novembre 2007

Casagrande sotto i portici -episodio 3-

Terzo episodio della biografia per il web dell'artista performer Dante Casagrande, atipico del mese di novembre. Vita e arte che si intrecciano, formando un legame indissolubile. Disperato, sotto i portici di Bologna, Casagrande urla con disperazione il suo amore per l'Arte. La vita ormai non è in grado di dargli più nulla. Solo l'arte può riscattare una vita fatta di stenti e frustrazioni.
Ma purtroppo il successo è ancora lontano.

1 commento:

Anonimo ha detto...

a me le opere di dante non dicono un granchè.. certo che lui ha davvero l'aria di un avvinazzato all'ennesima potenza! speriamo gli serva per le sue future espressioni artistiche questo stato di semi-trascendenza!!!!!!!!!!

vasco77